Il bilancio partecipativo – 10/02/2012

Venerdì 10 febbraio 2012 l’associazione Più Democrazia a Sesto San Giovanni organizzò un incontro sul tema “Bilancio partecipativo”, presso la sala del camino di via Puricelli Guerra 24, con il dott. Stefano Stortone (dottore di ricerca dal 2010 in “Istituzioni e Politiche” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)  che è stato coordinatore scientifico del Bilancio Partecipativo di Canegrate (Milano).

L’iniziativa partiva da questa considerazione:

Quale cittadino non vorrebbe contribuire nel maggior modo possibile, ma anche nel più facile, a rendere migliore e più vivibile la propria città, dunque la propria vita e quella della comunità con cui vive, decidendo direttamente come spendere i soldi del proprio Comune?

Il Bilancio Partecipativo è un nuovo modo di concepire la democrazia, fondato sulla partecipazione diretta dei cittadini alle scelte di bilancio, cioè alla scelta dei progetti e delle spese collettive da sostenere.

Il bilancio partecipativo è una pratica piuttosto diffusa nel mondo e internazionalmente riconosciuta come  valido strumento amministrativo, di gestione efficace ed efficiente delle risorse comuni, oltre che culturale, di sostegno e creazione di capitale sociale e benessere comunitario.

Erano invitati i cittadini, gli amministratori comunali, i gruppi politici e le associazioni del territorio. La risposta è stata quella di vedere una sala gremita di cittadini (si sono notati 8 consiglieri comunali) che hanno seguito con molto interesse l’argomento.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s