03/05/2013 – Letta non capisce ……..

ParlamentoRiprendiamo un passaggio della dichiarazione del primo ministro Gianni Letta che il 29 aprile 2013 durante la seduta n. 16 della 17a legislatura, testo completo qui, ha detto:

non abbiamo compreso quanto le legittime istanze di innovazione, partecipazione, trasparenza, sottese alla rivoluzione del web, potessero tradursi in un oggettivo miglioramento della qualità della nostra democrazia rappresentativa anziché sfociare nel mito o nell’illusione della democrazia diretta.”

Letta ovviamente con tutti gli obblighi parlamentari che deve assolvere non ha ancora trovato il tempo di occuparsi delle “legittime istanze”, e quindi non c’è da stupirsi se non ha ancora compreso niente. Il muro di gomma continuerà ad esistere: i signori governanti giudicano “legittime” le istanze dei cittadini per cestinarle subito dopo senza neanche leggerle.

Enrico Letta non conosce o finge di non conoscere la realtà della Svizzera dove da vari secoli la democrazia diretta è una realtà, non un mito e neppure una illusione.

Ecco ad esempio quanto scrive uno dei quotidiani più stimati della Germania il Frankfurter Allgemeine Zeitung nella traduzione fatta da Presseurop.

(Un ringraziamento a Paolo Michelotto e a Thomas Benedikter per la collaborazione)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s