18/10/2016 – Approvato il regolamento della partecipazione. Ma????

massi sulla strada della democraziaIeri sera è stato approvato il nuovo regolamento della partecipazione. Sembra che ora i cittadini abbiano la possibilità di partecipare con strumenti referendari, purtroppo ancora troppo poco incisivi (viste le grandi limitazioni del nuovo Statuto comunale), alle scelte che riguarderanno la nostra città. Appunto…. SEMBRA!!!!

Purtroppo la nostra amministrazione non sarà ancora in grado di adempiere alle richieste fatte dai cittadini in data 12/05/2014 (tempi di risposta 60 giorni come da Statuto comunale). Perchè???? Ma come???!!!! Ma non è tutto ok con il nuovo Statuto comunale, adeguato alle nuove leggi italiane in solo 6 anni, e un nuovo regolamento adeguato dopo 7 anni?

NO!!!!!!!!!!!!!!!! ci sono ancora ostacoli.

Il Sindaco ha fatto inserire nello Statuto comunale un articolo, il 21 comma 1, con il quale si prevede che: Continue reading

Advertisements

16/10/2016 – Riforma della Costituzione: parliamone insieme, ore 17:30 via Pisa 37 Parrocchia della Resurrezione

referendumSiamo stati invitati da don Paolo a illustrare il referendum del prossimo 4 dicembre sulla riforma costituzionale.

Incontreremo i cittadini che vogliono prepararsi all’importante referendum del 4 dicembre, che vedrà tutti gli  italiani coinvolti in una così importante decisione,   approfondendo le ragioni del SI’ e del NO’ alle ore 17:30 a Sesto S.G. presso la Parrocchia della Resurrezione di via Pisa 37.

Sarà un’occasione per dialogare su cosa prevede la riforma costituzionale approvata dalla Camera che prevede:

  • riforma del Senato;
  • elezione del Presidente della Repubblica;
  • abolizione del Consiglio nazionale per l’economia e il lavoro;
  • titolo V della costituzione e competenze stato/regioni;
  • istituti di Democrazia Diretta: referendum  e leggi d’iniziativa popolare.

Non mancheremo di illustrare anche la proposta di legge sulla riforma della Costituzione, depositata il 26 agosto 2012 dal Comitato “quorum zero e più democrazia”.

Ti aspettiamo!!!!

 

05/10/2014 – Sai come si voterà domenica 9 il Consiglio della città metropolitana di Milano?

cittadino idealeDomenica prossima si voterà per i Consigli delle Città metropolitane. Perchè? Perchè  la legge Delrio, la n.56 del 2014, impone di cambiare tutto il Consiglio metropolitano quando il Sindaco del capoluogo cambia. Ma attenzione: niente scuole chiuse e seggi in allestimento. Sarà una cosa riservata a “pochi eletti” visto che saranno coinvolti solo i Sindaci e i Consiglieri comunali della Città metropolitana (sono 2.025). Alle precedenti elezioni di due anni fa si sono presentati ai seggi 1.657 amministratori su 2.054 aventi diritto. Anche i nostri eletti iniziano ad astenersi?

Ma come si voterà? Sarà un’elezione con sistema elettorale proporzionale ponderato. Continue reading