06/03/2017 – In Consiglio comunale debutta il question time. Forse?!?!

question-time Lunedì 6 marzo è previsto il debutto di una nuova forma di partecipazione popolare: il question time (tempo delle interrogazioni).

Che cos’è? E’ una fase dei lavori di un’assemblea nella quale vengono illustrate una serie di interrogazioni già presentate a cui viene data risposta in aula dall’organo esecutivo.

A Sesto S.G. il question time è previsto dal nuovo Statuto comunale che, ricordiamo ancora una volta, non è stato aggiornato per un sussulto democratico dei nostri rappresentanti eletti ma per iniziativa dei cittadini. Alcune parti dello Statuto comunale erano fuori norma dal dicembre 2009 ma solo nel dicembre 2015 si è provveduto ad aggiornalo.

E’ stato previsto un nuovo articolo, il 22 ter, e cioè il question time:

art. 22 ter – 1. Il Comune riconosce come imprescindibile per una buona amministrazione dialogare con i soggetti della società civile e ascoltarne le idee, le critiche, le esperienze al fine di elaborare delle politiche attente ai bisogni reali della cittadinanza. A tal fine istituisce il” question time” con i cittadini, presso la sala consiliare, nel corso del quale sarà data risposta, in seduta pubblica, alle domande o richieste di chiarimenti che i cittadini avranno fatto pervenire all’Amministrazione.   2. Il regolamento comunale disciplina la materia.

Purtroppo per poter utilizzare il question time, i cittadini hanno dovuto attendere di avere prima un nuovo regolamento (approvato solo in data 17/10/2016) e poi l’organizzazione della macchina comunale. In pratica, come è successo troppe volte, l’Amministrazione comunale è stata sollecitata dai cittadini al fine di poter utilizzare alcuni strumenti di partecipazione popolare. Il question time alla data odierna, cioè 14 mesi dopo l’approvazione del nuovo Statuto comunale, non è ancora praticabile dai cittadini perchè l’Amministarzione non è stata in grado di organizzarlo.

La famosa “partecipazione popolare”, decantata nel programma elettorale del Pd nel aprile 2012, a tre mesi dalle prossime elezioni vedrà la sua attuazione nella seduta del Consiglio comunale del 6 marzo 2017?

Advertisements

One thought on “06/03/2017 – In Consiglio comunale debutta il question time. Forse?!?!

  1. errore nell’articolo, hai scritto “approvato solo in data 17/10/2017″…ossia /2016 🙂
    per il resto, preparo i pop-corn per il 6 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s